chatenet

La ragione e irrazionalità di ‘auto senza patente’

Meglio conosciuto come le auto senza licenza, quadricicli leggeri hanno raggiunto la maggiore età fin dalla sua nascita in Spagna alla fine degli anni 90. E ‘stata poi una nuova alternativa per la mobilità degli anziani nelle zone rurali, così come lo erano concepito nella vicina Francia, e in 18 anni hanno cambiato così tanto nel suo approccio e l’aspetto, ora molto più attraente.

Una recente riforma legislativa europea stabilisce che immatricolati dopo il 1 ° gennaio 2017 microcar possono pesare fino a 425 chili, non supererà il 8,2 cavalli di potenza e 500 centimetri cubici di cilindrata e non superare queste dimensioni: 3 metri lunga, 1,5 di larghezza e 2,5 di altezza.

Non modificare la velocità massima a cui si può guidare 45 chilometri all’ora, e l’obbligo di avere una patente di guida, l’AM (ciclomotore), il che rende il nome senza una licenza è inadeguata a meno che non riguarda tutti tali titolari di permessi A1, A2, a e B possono naturalmente anche guidare questo tipo di veicolo senza avere alcuna prova supplementare.

il divieto di utilizzare altri mezzi che le strade urbane e convenzionali sono inoltre mantenuto. Coloro che hanno una sufficiente spalla accettabile e, mini-auto sono necessari per eseguire attraverso di essa; e se la spalla non soddisfa queste condizioni, devono utilizzare solo il lato destro della carreggiata strettamente necessario.

Continue reading “La ragione e irrazionalità di ‘auto senza patente’”